Kronenbourg 1664

Kronenbourg 1664

Una birra lager dal gusto particolarmente elegante non poteva che essere prodotta in Francia, da una regione dove tradizione francofona e germanica si sono sempre un po' mescolate: stiamo parlando della Kronenbourg 1664 prodotta in Alsazia.
Si presenta con un bel colore giallo oro con un bel cappello di schiuma bianca a grana fine e persistente: si può già sentire un delicato odore luppolato con lievissimi toni floreali.
Il primo assaggio dona una piacevole aroma  luppolato che man mano lascia spazio a note floreali, di frutta matura, in particolare di susina , il tutto ben bilanciato da un amaro non troppo pronunciato.Il finale risulta secco, leggermente maltato e con questa nota di frutta matura che rimane nel palato anche diversi minuti dopo l'ultimo assaggio.
La frizzantezza poco accentuata e il basso tenore alcolico ,senza dimenticarci il corpo scorrevole ne fanno una birra si di facile bevuta ma allo stesso tempo da gustare lentamente e con piacere vista l'armoniosa ma si così complessa struttura di questo prodotto brassicolo.

Birra Kronenbourg, storia e curiosità:

Le origini si perdono nel lontano 1664 quando Jerome Hatt apre la sua brasserie nei pressi del centro storico di Strasburgo, in Alsazia, terra di confine con la Germania. Il nome attuale viene dato a partire dal 1947 in onore del distretto che ospita la zona di produzione aggiunto a 1664, l'anno di fondazione.
L'utilizzo del malto 'pale', del luppolo autoctono denominato 'strisselspalt' che donano alla birra questo elegante sapore unito alle eleganti bottiglie, sanciscono il successo assoluto in tutta la Francia e ne fanno un prodotto esportato in oltre 70 paesi. Dopo varie acquisizioni, la brasserie Kronenbourg passa definitivamente al gruppo Carlsberg nel 2011.

Abbinamenti birra Kronenbourg 1664 cibo: 

Si abbina benissimo a piatti elaborati di carne ,pizza, risotti e piatti a base di salmone affumicato ma non disdegna raffinatezze come i primi di pesce con sugo.

Gradi alcolici: 4,2%